Lower East Side (LES)


E’ la zona di NYC compresa fra la Bowery e l’East River. Il più ricco patrimonio del Lower East Side è costituito dall’impronta lasciata sul quartiere dai diversi gruppi di immigranti che affluirono in questa parte della città nella prima metà del ‘900. Dopo decenni di degrado, il quartiere ha compiuto una totale inversione di tendenza all’inizio degli anni 2000. Grazie agli investimenti realizzati nella parte più meridionale di Manhattan, oggetto di un rinnovato interesse come luogo globale per i giovani di tendenza. Gli edifici più antichi sono stati restaurati e ne sono sorti di nuovi, al punto che oggi, accanto ai tipici walk-up (edifici di 3 o 5 piani senza ascensore) si possono ammirare lussuosi palazzi, dotati di ogni comfort, condomini dalla linee moderne ed eleganti, residence di lusso e grattacieli adibiti a hotel.


Questa zona di Lower East Side, più pulita e sicura, vanta una vita notturna vivace e diversificata, con un’ampia offerta di bar alla moda, locali di cabaret e concerti di musica indie-rock. I prezzi degli appartamenti sono inferiori rispetto a quelli del limitrofo East Village, ma la zona è meno servita dalla metro. I luoghi d’interesse storico del quartiere ne riflettono il retaggio: la sinagoga di Eldridge Street, il Louis Abrons Arts For Living Center e il Lower East Side Tenement Museum. A questi si aggiungono il delizioso negozio-ristorante di gastronomia Katz’s, la panetteria Yonah Shimmel Knish e i negozi di alimentari Russ and Daughters che tramandano un tocco di vecchia New York alle boutique di tendenza, ai ristoranti alla moda come Stanton Social, e Beauty and Essex, al New Museum su Bowery e alle galleria d’arte lungo Orchard Street, fulcro della recente metamorfosi del quartiere.